Casa dell'Ospitalità di Venezia e MestreCasa dell'Ospitalità di Venezia e Mestre

Ripartire da un tetto e da un letto... per arrivare lontano!

5 MESI DI RECUPERO DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI

UN BILANCIO POSITIVO E UN PROGETTO IN AMPLIAMENTO

Partito il 1 agosto 2017, il progetto RESA - Recupero delle Eccedenze e delle Scadenze Alimentari - sta dando ottimi risultati e la prospettiva di allargare la collaborazione ad altre realtà si sta concretizzando a 5 mesi dal suo inizio.

Cosa ha portato RESA alla Casa dell'Ospitalità?

UN REGALO PER GLI OSPITI DELLA CASA DELL’OSPITALITÀ

Quando si dice Natale!

Venerdi 29 dicembre presso Ca’ Zenobio, sede del Collegio Armeno, il Consorzio Compagnia Alberghi VeneziaConCAVe ha donato agli ospiti della Casa dell’Ospitalità 100 panettoni artigianali per “addolcire” questi giorni di festa anche a chi vive situazioni difficili, di strada, di marginalità e solitudine, come le persone senza dimora ospitate presso la nostra Fondazione.

albero natale

Così è un po' più Natale anche alla Casa dell'Ospitalità.

Un dono inaspettato, un regalo ben gradito!

Un nuovo albero di Natale, luminoso e addobato per alleggerire questi giorni di festa,

sempre difficili per le persone sole, che fanno fatica  festeggiare.

Grazie a Gabriella Chiellino e alla sua famiglia per questo regalo!

Emergenza inverno, lavoro di strada e counselling sul tema del lavoro.

Questi i tre cardini del servizio per l'inclusione sociale che ci vede protagonisti per il prossimo triennio, in collaborazione con Co.Ge.S. don Lorenzo Milani.

Dal 1 dicembre 2017 al 10 marzo 2018 sarà attivo il servizio di accoglienza notturna invernale per coloro che vivono in strada.

L' Unità di strada sarà composta da figure professionali diverse (OSS, operatori di strada, assistente sociale, psicologo, operatori "peer") con competenze complemetari al fine di garantire un approccio più completo alla persona: durante le uscite serali a Mestre e Venezia accompagnerà chi chiede ospitalità per una notte presso la nostra struttura di Mestre, dove verrà accolto secondo stabilite priorità di emergenza.

A quanti rimarranno in strada verranno distribuiti generi di conforto, coperte e sacchi a pelo.

Sarà attivo il numero verde 800589266 per le segnalazioni .