Casa dell'Ospitalità di Venezia e MestreCasa dell'Ospitalità di Venezia e Mestre

Ripartire da un tetto e da un letto... per arrivare lontano!

Amministrazione trasparente

Il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 introduce il principio generale di trasparenza intesa come “accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche” (Art. 1 del D. Lgs n.33/2013).

Ai sensi dell’Art. 2-bis, comma 3, del D. Lgs. n.33/2013 la disciplina “prevista per le pubbliche amministrazioni si applica, in quanto compatibile, limitatamente ai dati e ai documenti inerenti all’attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o dell’Unione europea, … omissis …, alle fondazioni e agli enti di diritto privato, anche privi di personalità giuridica, con bilancio superiore a cinquecentomila euro, che esercitano funzioni amministrative, attività di produzione di beni e servizi a favore delle amministrazioni pubbliche o di gestione di servizi pubblici.”

Secondo quanto disposto dall’Art.3, comma 1-bis, del D.lgs. n.33/2013 “L’Autorità nazionale anticorruzione, …omissis…, all’esclusivo fine di ridurre gli oneri gravanti sui soggetti di cui all’articolo 2-bis, può identificare i dati, le informazioni e i documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della disciplina vigente per i quali la pubblicazione in forma integrale è sostituita con quella di informazioni riassuntive, elaborate per aggregazione”.

Inoltre, in base all’Art. 48, comma 5, del D.Lgs. n.33/2013 “I soggetti di cui all’art. 2-bis, nell’adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, sono tenuti a conformarsi agli standard, ai modelli e agli schemi…” definiti dall’Autorità nazionale anticorruzione.

La sezione <Amministrazione trasparente> viene organizzata secondo quanto definito dall’Autorità nazionale anticorruzione.

Normativa di riferimento: Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33